Tumore rene
Tumore prostata
Genitourinary Cancars Symposium
Tumore prostata

Steroidi gonadici e composizione corporea, forza e funzione sessuale negli uomini


Gli attuali approcci alla diagnosi di carenza di testosterone non prendono in considerazione le conseguenze psicologiche di vari livelli di testosterone o se le carenze di testosterone, estradiolo o entrambi, rendano conto delle manifestazioni cliniche.

A 198 uomini sani tra i 20 e i 50 anni di età è stato somministrato Goserelin acetato ( Zoladex ) ( per bloccare testosterone ed estradiolo endogeni ) e questi soggetti sono stati assegnati in maniera casuale a ricevere placebo in gel oppure 1.25 g, 2.5 g, 5 g o 10 g di testosterone in gel ogni giorno per 16 settimane.

Altri 202 uomini sani hanno ricevuto Goserelin acetato, placebo in gel o Testosterone in gel e Anastrozolo ( Arimidex ) ( per bloccare la conversione di testosterone a estradiolo ).

Gli esiti primari erano i cambiamenti nella percentuale di grasso corporeo e nella massa magra.

Sono stati inoltre valutati aree grasse sottocutanee e intra-addominali, area e forza del muscolo della coscia e funzione sessuale.

La percentuale di grasso corporeo è aumentata nei gruppi trattati con placebo oppure con 1.25 g o 2.5 g di Testosterone al giorno senza Anastrozolo ( livello medio di testosterone, 44 ng per decilitro, 191 ng per decilitro e 337 ng per decilitro, rispettivamente ).

La massa magra e l’area del muscolo della coscia sono diminuite negli uomini trattati con placebo e in quelli che hanno ricevuto 1.25 g di Testosterone al giorno senza Anastrozolo.

La forza della gamba è diminuita solo con la somministrazione di placebo.

In generale, il desiderio sessuale è diminuito con la riduzione della dose di Testosterone.

In conclusione, la quantità di Testosterone necessaria per mantenere massa magra, massa grassa, forza e funzione sessuale varia ampiamente negli uomini.
La carenza di androgeni rende conto delle diminuzioni nella massa magra, nella dimensione del muscolo e nella forza; la carenza di estrogeni rende conto dell’aumento nel grasso corporeo; ed entrambi contribuiscono al declino della funzione sessuale.
Questi risultati sono a sostegno di cambiamenti nell’approccio per la valutazione e la gestione del ipogonadismo maschile. ( Xagena2013 )

Finkelstein JS et al, N Engl J Med 2013; 369: 1011-1022

Uro2013 Endo2013 Farma2013


Indietro