EAU17
Tumore Vescica
Tumore prostata
Tumore rene

L’enzima GAPD2, target per un nuovo approccio anticoncezionale


E’ stato scoperto che un enzima, GAPDS ( gliceraldeide-3-fosfato-deidrogenasi-S ), è necessario per il movimento degli spermatozoi.

GAPDS è stato trovato solo nello sperma e nelle cellule precursori spermatiche.

Studi sperimentali hanno trovato che gli spermatozoi mancanti dell’enzima GAPDS, hanno difficoltà a dirigersi verso la cellula uovo.

Non è stato accertato se gli spermatozoi deficienti in GAPDS siano in grado di fertilizzare le cellule uovo.

L’enzima presente nell’uomo prende il nome di GAPD2.

Un inibitore dell’enzima GAPD2 potrebbe trovare applicazione come mezzo di contraccezione maschile non-ormonale, da assumere per bocca, o da depositare nell’apparato riproduttivo femminile.

Il sistema contraccettivo basato su GAPD2 offrirebbe il vantaggio di non agire sulla funzione testicolare, non interagisce pertanto con la produzione del testosterone. ( Xagena )

Fonte: NIH, 2004

Uro2004 Farma2004


Indietro